Domande e Risposte - Donne Insieme Contro la Violenza
Vuoi farci una domanda?
Scrivendocela qui sotto potrai farlo nell'assoluto anonimato!

So che non serve a nulla ma un modo per sfogarsho comprato casa con il mio ragazzo dopo tanti anni in cui lui non ne voleva sapere. Lavoriamo entrambi. Lui ha investito 60000 euro e io 10000( avevo solo quelli. Lui mi rinfaccia sempre di aver messo di piu' e spesso dice che li vuole indietro. In compenso però io verso tutto il mio stipendio in un conto comune circa 1400 euro da cui paghiamo il mutuo e le spese. Non uso mai soldi prelevo solo il necessario e gran parte del mio stipendio rimane li sul conto in comune. Circa un anno fa degli episodi di violenza... scarti d ira gelosia maleducazione e insulti. Lancio di oggetti e altro mani. Spintoni fuori dall auto. Un giorno in auto mi ha tirato un pugno iin un occhio negando .dicendo che mi ero inventata tutto.. di fronte all evidenza mi sono fatta accompagnare in pronto soccorso avevo un capillare rotto... e mi sono portata un occhio con il sangue per due settimana. Nel frattempo la relazione é andata avanti abbiamo arredato e salturiamente dormiamo insieme... questi episodi di violenza non si solo piu presentati. Ma gli scatti d ira ci sono ancora e a voltr ho paura che possa succedere ancora. Può una persona violenta cambiare o si deve avere sempre paura???

Cara amica,

ci spiace molto sapere che ti trovi in una situazione così dolorosa. Purtroppo le persone che agiscono violenza sulle proprie compagne difficilmente sono in grado di cambiare e interrompere i loro comportamenti violenti. Questi uomini usano la violenza come modo di mantenere il controllo e il potere sulla partner, sfruttando la paura e l’insicurezza che gradualmente instillano nella compagna. Il fatto che lui abbia ancora scatti d’ira e che ti abbia picchiata più di una volta ci porta ad incoraggiarti ad allontanarti da questa relazione e a rivolgerti ad un centro antiviolenza per parlare della tua situazione e trovare un sostegno e uno spazio in cui essere ascoltata nel massimo rispetto della tua privacy e delle tue decisioni. Puoi contattare un centro vicino alla tua zona di residenza oppure puoi contattare il nostro centro, che si trova nella zona sud di Milano, chiamandoci al numero 02-90422123 oppure scrivendoci una mail all’indirizzo info@donneinsieme.org.
Nel frattempo ti mandiamo un caloroso abbraccio.

Powered By WSG3 STUDIO