Domande e Risposte - Donne Insieme Contro la Violenza
Vuoi farci una domanda?
Scrivendocela qui sotto potrai farlo nell'assoluto anonimato!

Precedente 1 2 3 4 5 Successivo

Buongiorno... ieri notte è riaccaduto come 2 anni fa... siamo nel letto e lui continua a guardare quel maledetto telefono. Faccio per avvicinarmi per scostarglielo delicate gente e per cercare un suo abbraccio quando vengo colpita da uno schiaffone sul lato sinistro del mio viso..mi partono per l’altro lato della stanza gli occhiali e la faccia subito comincia a scottare...non contento mi prende per i capelli e con aria di sfida mi urla che non sono nessuno per toccargli il cellulare...che mi farà le corna perché le ho cercate io... tra 1 anno dovremmo sposarci e mi ha detto che sono una persona inutile e che mi lascerà lì da sola al’altare...sta vivendo un periodo stressante ma usarmi come sacco da boxe per sfogare le sue frustrazioni non è giusto!!

>>> Leggi Risposta

Non avrei mai pensato di scrivere qui , ho 33 anni Ieri sera Ho scoperto che L' uomo con cui vivo " frequenta" siti porno dove pubblica mie foto Che mi ritraggono in costume ... io naturalmente non sapevo nulla, me ne sono accorta prendendogli il telefono. Sono foto normalissime ma private che avevamo fatto al mare insieme mai avrei pensato di vederle in quel porcile accompagnate da commenti che mai avrei voluto leggere. Durante il litigio ci siamo spostati dal ristorante in cui eravamo per andare a casa , era un mostro in macchina mi ha picchiato e ha continuato a farlo anche a casa , la cosa peggiore di tutte è stata che quando gli ho detto che lo avrei lasciato ha tirato con L' auto in movimento che guidavo io il freno a mano facendoci finire fuori strada . Appena si è addormentato sono scappata in un posto sicuro ma non potrò fermarmi più di uno o due giorni. Io lavoravo con lui e vivevo con lui sono disperata aiutatemi vi prego.

>>> Leggi Risposta

Salve sono una donna di 44 anni convivo da quasi tre anni la mia vita da quando stò con lui e diventata un inferno viviamo in un camper pensata mia in quanto lui non lavora da quando stiamo insieme io neppure lui ha un carattere molto possessivo geloso a modo suo non mi lascia uscire sola non posso neanche andare dalla psicologa soffro di ansia e depressione non vuole che vada perché dice che gli vado a raccontare che lui mi tratta male e che mi fa vivere in un camper mi ha allontanata dalla mia famiglia non posso vedere i miei figli ogni volta che voglio perché vedo dal suo volto che quando gliene parlo cambia espressione quando si arrabbia urla molto e da pugni ovunque rompendo oggetti anche uno specchio mia madre lo sà che e così mi dice di lasciarlo subito prima che la cosa degeneri ho paura di questi suoi atteggiamenti ieri per la seconda volta dai nervi mi ha preso dalle braccia tenenfomeke forti a farmi male perché io lo ascoltassi dopo se ne rende conto e mi chiede scusa anche se poi lo rifà ho paura a lasciarlo perché ho capito che e un tipo vendicativo che devo fare ? Stò troppo male passo le mie giornate prendendo ansiolitici e piangendo

>>> Leggi Risposta

Buongiorno, io sono una ragazza di 26 anni, ho una bambina di 2 anni. Voglio lasciare il mio compagno che mi tratta male, mi denigra sempre , sia in privato che con i suoi parenti, me ne ha fatte di tutti i colori, mi ha nascosto tante cose, un paio di volte e stato anche a aggressivo con me ( strattoni spinte..quando gli dico che voglio lasciarlo e di andarsene mi dice che sono psicopatica che sono pazza che mi porterà via la bambina.. minacce si minacce.. mi ha detto comincia a trovarti un buon avvocato non sai contro chi ti sei messo.. cerca di inventare sempre storie su di me per farmi apparire in cattiva luce con tutti.. una volta e arrivato al punto di accusarmi di essere alcolazzata pur di trovare un pretesto per portarmi via la bambina.. purtroppo non nessuna prova di tutto quello che mi ha fatto. . ho solo salvato dei messaggi che gli ho trovato sul telefono in cui messaggiava con un amico.. il giorno in cui ho letto la conversazion ho capito che avevo a che fare con un manipolatore. . gli diceva che voleva piazzarmi le t lecamere in casa per controllare h24 cosa faccio, voleva addirittura installarmi un programma sul mio telefono per controllare i messaggi che mi arrivavano e che mandavo.. una volta scoperto tutto questo ho capito che avevo a che fare con un uomo malato.. vorrei un consiglio su cosa fare . Quando mi dice che mi porterà via la bambina ecc io mi spavento molto.. non so come comportarmi con una persona del genere..

>>> Leggi Risposta

Ciao mi chiamo Michela o 31 anni e o una vita di m.... convivono da quasi 7 anni con un uomo 10 anni più grande di mè che purtroppo mi a picchiato più di una volta. Tutte le volte se succede qualcosa in casa o si rompe qualsiasi cosa è colpa mia sei una cretina, una merda e tante parole bruttissime che mi fanno stare molto male. Purtroppo non o il coraggio di racontare a nessuno neanche a sua mamma che li racconto sempre bugie. Alla mia madre povera non li direi mai una cosa così ma sono costretta a non racontare a nessuno per la paura di rimanere in mezzo la strada con il mio lavoro non c’è la farei a pagarmi un affitto e neanche non potrei più aiutare mia mamma che vive nel mio paese al estero. Non vorei creare dispiacere a nessuno. Chi sa perché dovrei sopportare tutto questo per amore mah secondo me non c’è più niente tra di noi lui sta insieme a me per comodità tipo la cenerentola sono 😢😢😢😢 mi date un consiglio spero che non o annoiato nessuno con la mia storia...

>>> Leggi Risposta

ieri durante una discussione mio padre ha iniziato a picchiarmi, mi ha presa per i capelli e ha cominciato a colpirmi con la testa al muro. Mi è venuta una crisi isterica perchè non riuscivo a liberarmi e ho iniziato ad urlare a quel punto ha iniziato a picchiarmi selvaggiamente mia madre, finché per fortuna non è svenuta io non so che fare mi sento così male. ho 35 anni e forse anche per questo mi vergogno ancor di più. abito da tanti anni a roma, e ormai episodi come questo non accadevano più da tempo

>>> Leggi Risposta

Buongiorno. Sono una mamma di 38 anni con due bambini di 9 e 4 anni. Mio marito ha sempre avuto un carattere molto particolare nervoso e possessivo. sin dall'inizio si è dimostrato piuttosto avaro e schiavo del denaro. Per lui le persone sono ciò che sono in base a quello che hanno. Nei mesi precedenti al matrimonio ha iniziato a parlare di separazione dei beni affermando che non aveva fiducia nei miei confronti ed apostrofandomi con parole poco carine. tornata a casa ne ho parlato con i miei e loro essendo conservatori mi hanno convinta a non tornare indietro. Era un momento di nervosismo dovuto ai preparativi per le nozze. Sono stati 10 anni di inferno a suon di insulti, denigrazione e svalutazione ed elemosina per la spesa. Due figli e una bella casa. Ma tutta apparenza. Un mero ritratto. Un inferno che continua e che tutti fanno finta che non esista. famiglie comprese. Niente deve uscire da casa. Ho bisogno di aiuto e comincio ad avere brutti pensieri. Vi prego. aiutatemi. Mary.

>>> Leggi Risposta

Mio marito mi ha appena picchiata

>>> Leggi Risposta

Salve a tutti , sono solamente una ragazza di 16 anni... sono distrutta , non c’è la faccio più non so a chi chiedere aiuto, non ho il coraggio di raccontare tutto a mia mamma. Sono fidanzata da un nano e mezzo con un ragazzo di 23 anni ... prima era una persona stupenda che mi faceva stare benissimo... negli ultimi mesi è cambiato tutto , litighiamo ogni giorni ed ha cominciato ad essere violento ... mi offende sempre a parole pesanti a me e la mia famiglia ... adesso usa anche le mani ... mi ha spinto a terra a farmi mettere in ginocchio tirandomi capelli , sputandomi dicendo che dovevo chiedergli scusa... mi ha sbattuto la testa al muro un sacco di volte , per farmi stare zitta perché gridavo dalla paura mi ha tappato la bocca così forte che ho avuto così paura di non respirare più ... non c’è la faccio più mi fa passare sempre a me per quella sbagliata , sono così piccola e ho un problema più grande di me..

>>> Leggi Risposta

Salve a tutte. Mi ritrovo a trascorrere una notte insonne e alla disperata ricerca di risposte. Ed eccomi che mi imbatto nella vostra pagina sperando che mi possiate aiutare. Ho 28 anni, fidanzata da 3 anni.Lui molto più grande di me,non ha una vita semplice,la sua famiglia ha diversi problemi tra cui quelli di salute,per non parlare del fatto che fin da piccolo ha avuto problemi col padre. È cresciuto sotto l ala protettiva di una madre troppo presente, ragion per cui lui è abituato a chi davanti alle sue urla sta zitto. E io purtroppo sono fatta così, quando mi urlano contro mi immobilizzo..tremo e piango.Questo perché prima di lui sono stata fidanzata con un ragazzo che mi metteva le mani addosso,e speravo di non ricapitare più in una situazione del genere. Invece qualche sera fa in seguito ad una discussione con sua sorella (che mi mette in croce) lui se la prende con me al punto da dirmi che mi avrebbe dato uno schiaffo se mi fossi mossa . E appena mi vede che sto per piangere inzia a dire che non l avrebbe fatto,ma io non ci credo molto. Lui ha questo modo si imporsi urlando,rompendo cose.. E ho paura che possa davvero darmi uno schiaffo. Io gli ho detto che queste sue reazioni mi fanno paura,ma lui dice che è dovuto dall\' esasperazione di una sorella che non lo lascia vivere e di tutti i problemi che ha un famiglia. Ma io perché devo farne le spese ? Io che ho sacrificato la mia vita per lui.. che mi faccio in quattro per lui.. vivo lontana dalla mia famiglia, ho messo sempre lui davanti a tutto. E ora mi chiedo se è davvero questo quello che voglio. Non so cosa fare.. Ma per me solo il fatto do avermi minacciato di darmi uno schiaffo è grave e scendo già vissuto con una persona violenta non vorrei di nuovo privarmi della mia vita .. Scusatemi se mi sono dilungata troppo..

>>> Leggi Risposta

Precedente 1 2 3 4 5 Successivo

Powered By WSG3 STUDIO