Domande e Risposte - Donne Insieme Contro la Violenza
Vuoi farci una domanda?
Scrivendocela qui sotto potrai farlo nell'assoluto anonimato!

Buongiorno,ho una storia che dura da circa 5 anni ..io ne ho 29 e lui 34.. in tutto questo tempo lui ha sempre dato segnali di “squilibrio”: rabbia eccessiva, non sopportazione dello stress, gesti d’ira nel confronti di cose e persone ingiustificati, bugie, mi ha rubato dei soldi e tradito più volte..l’ho lasciato già parecchie volte ma sono sempre tornata da lui facendomi ingannare da lacrime e promesse mai mantenute ovviamente. oggi che dividiamo lo stesso tetto da circa 2 anni, ho paura X la mia incolumità..più volte l’ho sentito parlare da solo bisbigliando qualcosa.. fino a ieri sera che era in bagno da solo e ho sentito chiaramente che si dava botta e risposta sotto la doccia cambiando tono di voce e mi sono spaventata. Non fa altro che urlarmi addosso ogni secondo della giornata passato assieme e spesso è arrivato anche alle mani. Ho informato la sua famiglia di questa situazione ma non trovo in loro il minimo appoggio e l’unica cosa che sanno dirmi è che non lo rivogliono in casa perché ha sempre fatto così. Dormiamo in 2 stanze separate ormai da tempo ma non vuole andare via da questa casa in cui ho tutto intestato a me tranne l’affitto che è cointestato. Vivo nell’ansia di rientrare e trovarlo lì,pronto alla lite. Ad aggravare la situazione c’è anche il fatto che lavoriamo nella stessa azienda, anche se non a stretto contatto. Più volte ho pensato a denunciarlo, a chiamare i carabinieri durante le liti ma me l’ha sempre impedito e il tutto sfocia spesso in un mio attacco di panico. Io che sono sempre stata una persona solare e dinamica mi sto rendendo conto di aver buttato via anni della mia vita e di continuare a farlo xke sento di non avere le forze X reagire.. non voglio uscire di casa o vedere persone per non dovermi ancora sentire giudicare o dover giustificare le scelte sbagliate che ho fatto fino a oggi. Ho bisogno d’aiuto X sapere come muovermi x farlo uscire dalla mia vita.

Ciao cara,

ci sembra che la tua situazione sia piuttosto grave e che tu abbia già chiaro che sia necessario allontanarti da questo uomo che, come hai già lucidamente descritto tu, non riesce a cambiare il suo comportamento e anzi, sta anche peggiorando. Ti consigliamo quindi di contattare un centro antiviolenza vicino alla tua zona di residenza, dove troverai l’aiuto che cerchi per orientarti in questa difficile situazione. Puoi anche contattare il nostro centro, che si trova nella provincia di Milano, al numero 02-90422123 oppure scriverci una mail all’indirizzo info@donneinsieme.org.  
Ti abbracciamo forte. 

Powered By WSG3 STUDIO