Domande e Risposte - Donne Insieme Contro la Violenza
Vuoi farci una domanda?
Scrivendocela qui sotto potrai farlo nell'assoluto anonimato!

Buongiorno... ieri notte è riaccaduto come 2 anni fa... siamo nel letto e lui continua a guardare quel maledetto telefono. Faccio per avvicinarmi per scostarglielo delicate gente e per cercare un suo abbraccio quando vengo colpita da uno schiaffone sul lato sinistro del mio viso..mi partono per l’altro lato della stanza gli occhiali e la faccia subito comincia a scottare...non contento mi prende per i capelli e con aria di sfida mi urla che non sono nessuno per toccargli il cellulare...che mi farà le corna perché le ho cercate io... tra 1 anno dovremmo sposarci e mi ha detto che sono una persona inutile e che mi lascerà lì da sola al’altare...sta vivendo un periodo stressante ma usarmi come sacco da boxe per sfogare le sue frustrazioni non è giusto!!

Ciao carissima,

è gravissimo che il tuo compagno ti abbia picchiata solo perché tu volevi le sue attenzioni. Dato che è già successo due anni fa, è probabile che ricapiterà ancora. Inoltre minacciarti di lasciarti sull’altare e insultarti dicendoti che sei inutile dimostra che agisce su di te anche una violenza di tipo psicologico. Il fatto che stia vivendo un momento stressante non giustifica i suoi comportamenti, anzi, denota che non sappia controllare i suoi gesti. I momenti di stress ricapiteranno anche in futuro e quindi è altamente probabile che lui possa aggredirti di nuovo. Hai ragione nel dire che non è giusto che lui sfoghi le sue frustrazioni su di te. Voi siete compagni alla pari e dovrebbe rispettarti, non trattarti come un oggetto su cui può scaricare le sue angosce. Ti consigliamo di contattare un centro antiviolenza a te vicino oppure di chiamarci al numero 0290422123 oppure di inviarci una mail all’indirizzo info@donneinsieme.org . Potremo parlare meglio della tua situazione e cercare di aiutarti.

Powered By WSG3 STUDIO