Domande e Risposte - Donne Insieme Contro la Violenza
Vuoi farci una domanda?
Scrivendocela qui sotto potrai farlo nell'assoluto anonimato!

Buongiorno. Sono una mamma di 38 anni con due bambini di 9 e 4 anni. Mio marito ha sempre avuto un carattere molto particolare nervoso e possessivo. sin dall'inizio si è dimostrato piuttosto avaro e schiavo del denaro. Per lui le persone sono ciò che sono in base a quello che hanno. Nei mesi precedenti al matrimonio ha iniziato a parlare di separazione dei beni affermando che non aveva fiducia nei miei confronti ed apostrofandomi con parole poco carine. tornata a casa ne ho parlato con i miei e loro essendo conservatori mi hanno convinta a non tornare indietro. Era un momento di nervosismo dovuto ai preparativi per le nozze. Sono stati 10 anni di inferno a suon di insulti, denigrazione e svalutazione ed elemosina per la spesa. Due figli e una bella casa. Ma tutta apparenza. Un mero ritratto. Un inferno che continua e che tutti fanno finta che non esista. famiglie comprese. Niente deve uscire da casa. Ho bisogno di aiuto e comincio ad avere brutti pensieri. Vi prego. aiutatemi. Mary.

Cara amica,

la tua situazione è sicuramente fonte di grande sofferenza. Non avere il rispetto del proprio compagno al punto di non poter accedere al denaro di famiglia, essere svalutata e criticata è difficile, soprattutto se non si ha l sostegno della famiglia. Ti consigliamo di recarti in un centro antiviolenza a te più vicino, dove troverai sostegno e non sarai più sola oppure di chiamarci telefonicamente al numero 02-90422123 oppure mandarci una mail all’indirizzo info@donneinsieme.org . Cercheremo insieme di capire come affrontare questa difficile situazione.

Powered By WSG3 STUDIO